Eipass Scuola Digitale

Eipass Personale ATA

 

FinalitàSchermata 2015-02-05 alle 12.45.37

La certificazione EIPASS Personale ATA fornisce le competenze necessarie per poter operare attivamente nel moderno contesto scolastico, così come descritto dalle direttive comunitarie e nazionali in materia. Il Piano Scuola Digitale promosso dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, ad esempio, promuove una evoluzione degli ambienti di apprendimento, basata sull’integrazione delle tecnologie nella didattica. L’innovazione digitale rappresenta per la scuola l’opportunità di superare il concetto tradizionale di classe, per creare uno spazio di apprendimento aperto sul mondo nel quale costruire il senso di cittadinanza e realizzare “una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva”, le tre priorità di Europa 2020.

Anche il personale ATA deve svolgere compiutamente il proprio ruolo di supporto e collante di questo nuovo ambiente; non potrà farlo senza aver prima acquisito dimestichezza con l’uso degli strumenti informatici più comuni ed utilizzati. Acquisendo le necessarie competenze digitali, potranno partecipare attivamente alla realizzazione del piano dell’offerta formativa del proprio istituto, diventando collaboratori apprezzati da Dirigenti Scolastici e Docenti.

Contenuti

Modulo I – Informatica di base

Il primo modulo fornisce competenze digitali relative sia ai fondamenti dell’hardware, posti alla base dell’Information Technology, che all’utilizzo delle più comuni funzioni di un Sistema Operativo ad interfaccia grafica.

Modulo II – Navigazione in Internet

Si presenta il World Wide Web, in tutte le sue sfaccettature: dalla struttura di un indirizzo web all’impostazione dei browser e dei motori di ricerca, dal caricamento delle pagine all’utilizzo della guida online, dalla navigazione ai servizi di Networking. Si introducono i temi relativi alla sicurezza dell’utilizzo dei servizi di posta elettronica che saranno approfonditi nel modulo successivo.

Modulo III – Posta elettronica certificata

Il terzo modulo fornisce competenze necessarie per utilizzare al meglio la posta elettronica certificata, tramite cui è possibile superare alcune carenze intrinseche della raccomandata tradizionale:a conoscibilità certa della casella mittente e quindi del titolare, mentre non è tracciato colui che spedisce una raccomandata; la possibilità di legare in maniera certa ed opponibile la trasmissione con il documento trasmesso, possibilità preclusa con la raccomandata.

Modulo IV – Sicurezza digitale

Analizzando il Codice in materia di protezione dei dati personali, si acquisiscono le competenze necessarie per applicare correttamente le regole e le procedure previste sia per le persone che per i soggetti pubblici, in relazione a diritto di accesso, consenso, misure di sicurezza e disaster recovery.

Modulo V – Archiviazione dei documenti digitali

Il quinto modulo approfondisce uno dei temi cardine dell’Agenda Digitale: l’organizzazione e la tenuta di un archivio digitale che, soprattutto, nelle strutture pubbliche, passa sempre da una intensa azione di de materializzazione dei documenti. Argomento fondamentale è quello relativo alla firma elettronica, analizzata sia dal punto di vista dell’evoluzione legislativa che di quella tecnologica.