Verifica Attrezzature del Lavoro


Secondo l’articolo 71 del Decreto Legislativo 81/2008, il datore di lavoro è obbligato a sottoporre le attrezzature di lavoro, indicate nell’ Allegato VII, a verifiche periodiche volte a valutarne l’effettivo stato di conservazione e di efficienza ai fini della sicurezza.

 

 

Le attrezzature di lavoro vengono suddivise in 3 macro-categorie:

🔹 SC – Sollevamento Cose (gru a torre, gru su autocarro, autogru, gru a struttura limitata, gru a ponte e a portale, carrelli semoventi a braccio telescopico, argani e paranchi, idroestrattori)
🔹 SP – Sollevamento Persone (piattaforme di lavoro auto-sollevanti su colonna, ascensori e montacarichi da cantiere, carri raccogli frutta, scale aeree ad inclinazione variabile, ponti mobili sviluppabili, ponti sospesi)
🔹 GVR – Attrezzature a pressione (generatori di vapore, recipienti di gas e vapore)

Pertanto di seguito ti mostriamo le verifiche periodiche a cui deve sottoporsi l’attrezzatura:
🔹 VERIFICA PERIODICA: Le verifiche periodiche hanno l’obiettivo di accertare la conformità alle modalità di installazione previste dal fabbricante nelle istruzioni d’uso, lo stato di manutenzione e conservazione, il mantenimento delle condizioni di sicurezza previste in origine dal fabbricante e specifiche dell’attrezzatura di lavoro, l’efficienza dei dispositivi di sicurezza e di controllo.
🔹 PRIMA VERIFICA PERIODICA: E’ la prima della verifiche periodiche e prevede anche la compilazione della scheda tecnica di identificazione dell’attrezzatura di lavoro.

Vuoi maggiori informazioni? Contattaci subito!



Sinet Formazione

Dai uno sprint alla tua formazione professionale.

Scroll to Top