Fonarcom, cos’è e come richiederlo

fonarcom-cos-e-come-richiederlo

Fonarcom è uno dei Fondi Interprofessionali più grandi ad oggi esistenti, con quasi 150 mila aziende aderenti e oltre 1 milione di lavoratori per i quali vengono attivati corsi di formazione e aggiornamento. Questo fondo dà la possibilità alle imprese di accedere ad una parte dei versamenti INPS dello 0,30% sul monte salari. ll Fondo finanzia una vasta serie di iniziative che interessano diverse aree tematiche: prevenzione, salute, cultura, sicurezza sul lavoro, innovazione e tecnologia e internazionalizzazione, tutti settori importanti per la crescita personale e professionale dei propri dipendenti.

Il Conto Formazione di Rete di Fonarcom è lo strumento attraverso il quale un’aggregazione di aziende, tramite un’azienda capofila, può accedere direttamente all’80% del contributo obbligatorio dello 0,30% versato all’INPS per la retribuzione dei propri dipendenti.

Per l’attivazione di un Conto Formazione di Rete, è necessario che vi sia un Soggetto proponente che dovrà presentare un progetto programmatico. Il Soggetto proponente è la rete di impresa che richiede l’accesso al Conto attraverso la stesura del documento, necessario per individuare un’azienda capofila, le aree formative di intervento e, in generale, la strategia da implementare per rendere massima l’efficacia della programmazione unitaria. Le aziende interessate devono presentare domanda di attivazione del CFR con relativo documento programmatico.

Dopo l’attivazione sarà necessario utilizzare le risorse siano utilizzate entro due anni dall’ attivazione del Conto. Ci sono per le aziende una serie di obblighi soprattutto per la stesura del Documento Programmatico, specificati dai regolamenti e dai manuali operativi di Fonarcom, grazie al Fondo Interprofessionale, la formazione finanziata diventa parte attiva di un processo evolutivo costante e soddisfacente, sia per i soggetti proponenti sia per i destinatari che ricevono il servizio.